Recensione: Il migliore amico di mio fratello #2

Buon pomeriggio lettori! Ci rendiamo conto che siamo già ad agosto? Il tempo è volato quest’estate! Oggi sono qui per parlarvi del secondo romanzo della trilogia de “Il migliore amico di mio fratello” di Luana Papa che ho letto recentemente.

Titolo: Il migliore amico di mio fratello 2
Autore: Luana Papa
Casa editrice: Gruppo Albatros Il Filo
Genere: Romance
Pagine: 354
Prezzo: 12,75
Link d’acquisto:https://www.amazon.it/migliore-amico-mio-fratello-ebook/dp/B073GDGX2Y/ref=sr_1_1?ie=UTF8&qid=1534687481&sr=8-1&keywords=il+migliore+amico+di+mio+fratello+2

Trama: La vita di Sharon e Zayn è stata travolta da un imprevisto e dopo le numerose avventure condivise con sentimento e passione, si sono ritrovati faccia a faccia con una situazione molto più grande di loro. Sono passati cinque anni dall’ultima volta che li abbiamo incontrati, cinque lunghi anni da quando i due ragazzi si sono detti addio per sempre. Sharon è ritornata a Verona a casa dei genitori e, mettendo da parte il suo dolore, ha completato i suoi studi in psicologia e ha iniziato a lavorare per il dottor Young, uno dei più grandi psicologi d’America. Di Zayn, invece, non si hanno più notizie da quel famoso giorno dove lui si è trovato costretto a scegliere per entrambi. Che il destino abbia in serbo per loro nuove sorprese? Una storia d’amore intensa e dolorosa, piena di colpi di scena che travolge il lettore in una nuova realtà piena di intrighi ed emozioni e ci ritroveremo a riflettere che la vita va vissuta giorno per giorno, attimo per attimo, per poterne scoprire tutta la bellezza.

Recensione: ATTENZIONE POSSIBILI SPOILER. Dopo il finale del primo libro che ha lasciato senza parole noi lettori e distrutti Sharon e Zayn sono passati ben 5 anni. Come ricordiamo, quando tutto stava andando finalmente per il meglio e si stava avvicinando un lieto fine una notizia inaspettata ha travolto le vite dei nostri protagonisti. Da allora Sharon si è laureata a pieni voti in psicologia e adesso è una giovane donna matura e determinata. I primi due anni non sono stati affatto una passeggiata, Sharon stava cadendo in una sorta di depressione dopo l’amore struggente e forte che aveva provato per Zayn, questo l’ha portata a fare diverse sedute psicologiche e ora lei in primis vuole aiutare le altre persone a risollevarsi. Come ho detto prima, i primi due anni non sono stati affatto facili ma da quando ha conosciuto all’università Alexander, il suo attuale migliore amico e Jesse, l’affascinante ragazzo con cui è fidanzata da due anni tutto sembra andare per il meglio. Grazie ai suoi ottimi voti le viene offerto un lavoro a New York nella sede principale del famoso psicologo Jeremy Young. Sharon accetta immediatamente la proposta sperando che anche il suo fidanzato Jesse riesca a trasferirsi con lei nella Grande mela. Giusto una settimana dopo si ritrova sul volo diretto a New York, nel suo nuovo appartamento e con il suo nuovo lavoro. Non scordiamoci di Matt! Il vicino invadente ma divertente e poi anche di Napoleone, il cane enorme che Harry regalerà a Sharon per farle compagnia. Per quanto riguarda Zayn, dopo l’addio con Sharon, nessuno più sa dove si trovi. Ma Zayn si trova esattamente a…New York! Ormai abita in una graziosa villetta con Zac, suo figlio di quattro anni e Allison, la sua compagna. Purtroppo Zayn non è riuscito ad andare avanti come Sharon, la sua unica gioia è Zac. Proprio per questo Zayn e Sharon si ritroveranno faccia a faccia (dico sul serio) nello studio del Signor Young dove lui va da diverso tempo per parlare del suo amore tormentato di cinque anni fa. Ma ora che i nostri protagonisti si sono ritrovati faccia a faccia con il passato come reagiranno? Riuscirà Zayn a reprimere quello che prova ancora per Sharon? Sharon è del tutto ormai indifferente a Zayn? Questo lo scoprirete solo leggendo! A mio parere ho trovato la scrittrice molto maturata in questo libro e anche qui la scrittura come nel primo volume è molto scorrevole, cosa fondamentale per me in un romanzo. Inoltre, a quanto pare è proprio specializzata nei finali sconvolgenti perché anche in questo romanzo c’è ne sarà uno!
Voto: 4/5
Ringrazio ancora la casa editrice e Luana Papa per l’opportunità. Allora lettori cosa ne pensate di questo volume?
Baci e alla prossima, Fede 😊

Precedente Segnalazione: Il colore del caos di Giovanna Roma Successivo Recensione: L'invitato di Massimiliano Alberti