Recensione: Sotto il sole di Riccione di Caterina Salvadori e Ciro Zecca

Buongiorno lettori, come procedono le vostre letture? Purtroppo il mio blocco del lettore va e viene però in questi giorni sono riuscita a leggere qualcosa come ad esempio “Sotto il sole di Riccione” di Caterina Salvatori e Ciro Zecca ossia il libro di cui parleremo oggi!

Ringrazio la CE per la copia e la collaborazione.

Titolo:  Sotto il sole di Riccione

Autrice: Caterina Salvatori e Ciro Zecca

Casa editrice: Fabbri Editori

Genere: Narrativa per adolescenti e ragazzi

Pagine: 200

Prezzo: 18,00 €

Link d’acquisto: Clicca qui!

 

Trama: ‘Sotto il sole di Riccione’ è la canzone dell’estate, che fa venire voglia di sabbia e bagni di mezzanotte, di mare e nuovi amori, di pelle calda e notti sotto le stelle. E se hai vent’anni cosa vuoi di più dalle vacanze, se non un posto in cui al profumo di salsedine e di crema solare si mischiano il sapore dei baci e il brivido dell’alba? È proprio sulle spiagge affollate di Riccione che si intrecciano le vicende di Ciro, ventenne statuario che sogna di sfondare come cantante e invece si improvvisa bagnino, di Vincenzo, un ragazzo non vedente in vacanza con la madre, e di Marco, romantico e impacciato, che torna in Riviera deciso a conquistare la ragazza di cui è segretamente innamorato da anni. Per loro sarà un’estate unica, fatta di incontri, sorprese, segreti e scoperte; ma sarà anche il momento giusto per guardarsi dentro e scoprire chi sono veramente.

Recensione: Lo scorso mese molti di voi avranno visto sicuramente “Sotto il sole di Riccione” ossia un film italiano targato Netflix pieno di giovani e talentuosi attori. Esattamente pochi giorni prima dell’uscita, è uscito il romanzo del film edito “Fabbri Editori”. Il libro in questione è esattamente uguale alla versione del film e ci racconta le “avventure” di un gruppo di giovani, i ragazzi del lido 66, che ogni estate si ritrovano sulla bellissima riviera romagnola precisamente nell’ indimenticabile Riccione. Il libro conta esattamente 200 pagine e si alternano tre punti di vista: quello di Ciro, Vincenzo e Marco.

Ciro è un ventenne di Ischia che all’ultimo minuto, decide di partire per Riccione dato che lì si svolgeranno i provini della nuova edizione di “X Factor”. Quindi decide di lasciare i genitori, il negozio di famiglia e la sua bellissima fidanzata Violante per inseguire la sua passione. Tutto convinto di farcela, Ciro, fa la sua audizione ma purtroppo i giudici non lo fanno passare. Deluso decide di non abbattersi completamente e di godersi almeno il mare dato che si trova a Riccione! A causa di un piccolo fraintendimento al nostro protagonista verrà offerta la possibilità di passare tutta l’estate a Riccione dato che il proprietario dello stabilimento balneare (il padre di Furio – uno dei ragazzi del 66) gli propone di diventare il nuovo bagnino del lido. Ciro, per schiarirsi un po’ le idee sul suo futuro decide di accettare e di passare tutta la stagione sulla riviera, ma cosa gli riserverà quest’esperienza?

Poi abbiamo Vincenzo, un ragazzo non vedente sin dalla nascita che quest’anno passerà le vacanze con sua madre Irene a Riccione. Vincenzo reputa Irene una madre fantastica ma ahimè è troppo ansiosa e protettiva mentre Vincenzo vorrebbe solo iniziare a vivere la sua vita in modo autonomo e senza la madre alle calcagna dato che ormai non è più un bambino. Tra social, applicazioni e l’aiuto del suo nuovo amico Furio il nostro protagonista conoscerà la dolce Camilla e chissà cosa riserverà l’estate a questi due giovani…

Infine abbiamo Marco, va al lido 66 sin da bambino, ormai è quasi una casa per lui. Quest’ anno però era indeciso se andarci o meno ma, alla fine, con i risparmi messi da parte durante l’anno decide di andare comunque a Riccione per conquistare la ragazza di cui è innamorato perso da anni. Marco riuscirà a conquistare Guenda con l’aiuto di Tommy (il suo compagno di stanza) e il mitico Gualtiero (il padrone di casa e storico bagnino di Riccione)?

In queste ultime settimane mi era venuto di nuovo un brutto blocco del lettore ma per fortuna questo libro è riuscito a farmelo passare! Innanzitutto la scrittura e la storia sono semplici e scorrevoli, quindi, in un secondo vi ritroverete tra le strade della magnifica Riccione. Inoltre leggendo il libro potrete cogliere altri dettagli che sicuramente nel film non avrete notato ma soprattutto riuscirete ad entrare maggiormente in empatia con i personaggi e i loro stati d’animo.

Fantastici anche gli altri personaggi come: Mara, Emma e Tommy!

Se cercate un romanzo leggero, fresco e che parli di giovani “Sotto il sole di Riccione” fa assolutamente per voi!

P.S. Il film Netflix è pieno di canzoni di Tommaso Paradiso quindi se le adorate vi consiglio assolutamente di guardarlo anche per questo!

Voto: 3,5/5 ⭐

Alla prossima,

Fede 😊

 

Precedente Cover reveal: Ciak! Ti amo! di Belle Landa Successivo Cover Reveal: In ogni goccia di pioggia di Giordana Schiattarella